Viaggi e Turismo

 

Gli Speciali di Atacama Travel

Esplorando la COLOMBIA
Colombia, il mercato di Silvia

Bogotà, Popayan, Silvia, San Agustin, Cartagena

Un affascinante itinerario alla scoperta del tesoro storico e archeologico colombiano. Il viaggio prevede la visita dei centri storici di Bogotà e Cartagena, veri e propri gioielli d’arte e architettura coloniale, ma soprattutto dei meno famosi parchi archeologici di San Agustìn, dichiarati Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’UNESCO e testimonianze della presenza di antichissime civiltà.
 
Il viaggio
1° giorno:
ITALIA – BOGOTA'

Partenza dall'Italia con volo di linea intercontinentale per Bogotà. Arrivo e trasferimento all’Hotel Casa Deco*** o similare. Pernottamento.

2° giorno:
BOGOTA'
pasti inclusi: B/-/-

Prima colazione. Mattinata dedicata ad una camminata nella Candelaria, il centro storico della città, con la visita della Plaza Bolivar, la Capilla del Sagrario, il Capitolio, il Palazzo di Giustizia e l’edificio Lievano. In seguito visita del Museo Botero e il Museo de Oro. Pomeriggio libero. Pernottamento.
 
Bogotà
la Capitale della Colombia è una città importante per l’arte e la cultura. Il quartiere più antico di Bogotà, conosciuto con il nome de La Candelaria, è formato da costruzioni di tipo coloniale, di eredità ispanica, caratterizzate da finestre protette da inferriate, spessi portoni, balconi di legno e patii interni che nascondono giardini. Il cuore della città è Plaza Bolívar, al cui centro si erige la Statua di Simón Bolívar, il Libertador. Chiamata originariamente Plaza Mayor fu utilizzata per rappresentazioni civili e militari, come mercato, circo dei tori e come luogo delle esecuzioni capitali. Sulla piazza si affaccia la Cattedrale che fu costruita nel luogo dove venne innalzata la prima chiesa di Bogotà, nel 1539. Al lato la Capilla del Sagrario, gioiello architettonico religioso della città. Nelle vicinanze il Capitolio, costruito dal 1847 al 1926, di influenza mista fu elaborato in pietra bionda e la sua costruzione è opera di diverse generazioni di tagliatori. Nei patii interni si trovano eretti i busti dei presidenti della Repubblica, del Generale Tomás Cipriano de Mosquera e Rafael Nuñez, autore dell’inno nazionale. Importanti inoltre il Palazzo di Giustizia e la sede dell’ Alcaldía Mayor o Edificio Liévano.  Imperdibile è il Museo de Oro che raccoglie circa 34.000 pezzi di oggetti d’oro e 20.000 di oggetti di pietra, ceramica, tessili e di pietre preziose appartenenti alle culture Quimbaya, Calima, Tairona, Sinu, Muisca, Tolima, Tumaco e Madalena. E’ considerata la collezione più importante del mondo nel suo genere.

3° giorno:
BOGOTA' - POPAYÁN
pasti inclusi: B/-/-

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Popayán. Arrivo, trasferimento e sistemazione all’Hotel La Plazuela***. Pomeriggio dedicato alla visita del centro storico con il Parque Caldas, la Torre del Reloj, il Puente de Humilladero. In seguito visita del Morro di Tulcan, della Chiesa di Santo Domingo e San Francisco, il Panteon, il Museo di Arte Religiosa e la Casa Museo Mosquera. Pernottamento.
 
Popayán, conosciuta come la Città Bianca per i suoi edifici intonacati a calce, è una piccola perla della Colombia. Fu fondata nel 1537 da Sebastian de Belalcazar e svolse un ruolo di primo piano nell’epoca coloniale, in quanto ubicata a metà strada tra Cartagena a nord e Quito a sud. La città fu gravemente danneggiata dal terremoto del 1983, ma le dimore storiche sono state recuperate completamente grazie ad una vasta opera di restauro. Popayan è famosa in tutta la Colombia per la grandiosa celebrazione della settimana Santa, una tradizione che risale al periodo coloniale e che i suoi abitanti hanno conservato gelosamente: fedeli provenienti da tutti gli angoli del paese accorrono in questa occasione per prender parte alle processioni solenni che si svolgono lungo le strade della città.
Gli edifici più importanti risalenti al periodo della colonia si affacciano sul Parque Caldas,  tra i quali la Torre del Reloj, considerato il simbolo della città. Il Puente de Humilladero collega il centro della città con El Callejon (oggi quartiere Bolivar) e il Morro di Tulcan, una piramide risalente all’epoca precolombiana. Degne di nota sono la Chiesa di Santo Domingo in stile barocco, la Chiesa San Francisco, considerata la più bella chiesa della città, il Museo di Arte Religiosa che raccoglie un importante collezione di arte sacra e la Casa Museo Mosquero.

4° giorno:
POPAYÁN - SILVIA – SAN AGUSTÍN
pasti inclusi: B/-/-

Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita del pittoresco villaggio di Silvia dove ogni martedì si svolge il caratteristico mercato. In seguito trasferimento a San Agustín e sistemazione all’Hacienda Akawanka*** (sistemazione semplice) o similare. Pernottamento.
 
Durata trasferimento Popayán – San Agustín: circa 5h  
 
Silvia
è un pittoresco villaggio incastonato tra le montagne e circondato da piantagioni di canna da zucchero. La zona è abitata dalla comunità indigena “Guambianos”, che ancora oggi mantiene  vive antiche tradizioni, un popolo attaccato fortemente  alle proprie radici, la cui caratteristica è indossare gli abiti tradizionali della loro cultura, gli “anacos” (gonna azzurra). I Guambianos sono dediti all'agricoltura e bravi tessitori. Ogni martedì si svolge il caratteristico mercato dove la comunità si incontra per vendere i prodotti artigianali

5° giorno:
SAN AGUSTÍN
pasti inclusi: B/-/-

Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita del Parco Archeologico di San Agustín. Nel pomeriggio visita del Massiccio Colombiano e del fiume Magdalena. Pernottamento.  
 
L’area archeologica di San Agustín, ubicato nell’alto Magdalena nel dipartimento di Huila, è stata dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’Unesco ed è considerata una delle gemme archeologiche mondiali. Circa 5000 anni fa una delle culture più antiche dell’America Latina si sviluppò in questa zona, abili scultori, gli Agostiniani intagliarono nella roccia vulcanica enormi statue su questa terra considerata sacra. Il parco si estende su una superficie di 500 km2 e comprende il Parco Archeologico di San Agustín  e Alto de las Piedras dove si trovano i grandi monoliti  che rappresentano una varietà di figure: puma, serpenti, aquile che divorano serpenti, guerrieri, il bene e il male, circondati da meravigliosi paesaggi del Massiccio Colombiano. La zona deve il suo nome all'arcivescovo di Popayan, Agustín de la Coruña che regolarmente viaggiava a Timana e attraversava l’area che è oggi il parco Archeologico.

6° giorno:
SAN AGUSTÍN – BOGOTÀ – CARTAGENA
pasti inclusi: B/-/-

Prima colazione. In mattinata trasferimento all’aeroporto di Neiva e partenza con volo di linea per Cartagena con cambio di aeromobile a Bogotà. Arrivo, trasferimento e sistemazione presso l’Hotel Don Pedro de Heredia*** o similare. Pernottamento.
 
Durata trasferimento San Agustín - Neiva: circa 5h

7° giorno:
CARTAGENA
pasti inclusi: B/-/-
Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita del Castello di San Felipe, del coNvento di San Pedro Claver e del centro artigianale di “Las Bovedas”. Pomeriggio libero. Pernottamento.  
 
Cartagena fu fondata nel 1533 dal conquistatore Don Pedro de Heredia, con il nome di "Cartagena de Ponente" per distinguerla dalla "Cartagena de Levante" in Spagna. La città divenne rapidamente la gemma della corona spagnola. Fu abitata da guerrieri Caribe fino all’arrivo dei colonizzatori che la trasformarono rapidamente in città-fortezza per proteggerla dai costanti attacchi dei pirati. Dichiarata dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità, conserva intatto il fascino dell'epoca coloniale con tipiche stradine, vicoli, balconi fioriti, chiese, monasteri e palazzi di grande bellezza. La ricchezza culturale, la mescolanza di razze, il suo splendore architettonico, il mare e il vento caldo del pomeriggio fanno di Cartagena una delle città più affascinanti dei Caraibi. Importanti sono il Palazzo dell’inquisizione, con le prigioni e le stanze usate per la tortura dei presunti oppositori della Chiesa, il Museo delle Fortificazioni, la Chiesa di Santo Domingo e la magnifica Cattedrale
8° giorno:
CARTAGENA
pasti inclusi: B/-/-
Prima colazione. Giornata libera. Pernottamento.
Si consiglia l’escursione alle Isole de Rosario (non inclusa).
 
Le Isole del Rosario sono raggiungibili dal porto di Cartagena in un’ora circa di barca e fanno parte del Parco Nazionale Corales del Rosario e San Bernardo, istituito per proteggere una delle più importanti barriere coralline della costa caraibica colombiana. Le 23 isole coralline e isolotti sono circondate da un mare cristallino e piccole spiagge di sabbia bianca, ideali per una giornata di relax.
9° giorno:
CARTAGENA - ITALIA
pasti inclusi: B/-/-
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per l’Italia con cambio di aeromobile a Bogotà. Pasti e pernottamento a bordo.
10° giorno:
ITALIA
Arrivo in Italia e fine del viaggio.
Legenda pasti inclusi:
B = colazione
L = pranzo
D = cena

Quote e Partenze

10 giorni / 8 notti
partenza da Milano e Roma (altri aeroporti su richiesta)
minimo 2 partecipanti, con guide locali parlanti Italiano

partenze Prezzi per persona
"a
partire da"
 in camera doppia suppl. singola
09 marzo 2019 € 2.370 € 310
06 aprile € 2.370 € 310
08 giugno € 2.370 € 310
10 agosto € 2.860 € 310
N.B. le quote in tabella sono da intendersi "dinamiche": sono calcolate sulla base di tariffe aeree con disponibilità di posti limitata; all'esaurimento, verrà applicata la miglior tariffa disponibile al momento della prenotazione.

tasse aeroportuali: € 440 circa (soggette a riconferma all'emissione dei biglietti)
supplemento partenza da altri aeroporti: su richiesta
quota individuale di gestione pratica: € 70
assicurazione annullamento: da quotarsi in base al costo totale del viaggio

garanzia facoltativa "PREZZO SICURO"
consente di bloccare con anticipo il prezzo del pacchetto turistico ed evitare rialzi dovuti ad eventuali adeguamenti valutari. L’adesione è facoltativa. Se si decide di non aderire, gli eventuali adeguamenti verranno comunicati fino a 21 giorni dalla partenza. I supplementi del “PREZZO SICURO” variano in base alla quota individuale di partecipazione:
.. fino a  € 3.000: € 50
.. oltre € 3.000: € 90

Incluso ed escluso

La quota comprende:
• Voli intercontinentali classe economica e voli interni
• Franchigia bagaglio 20 Kg. (salvo eccezioni indicate nella documentazione di viaggio)
• Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria su base camera doppia standard (due letti singoli, il letto matrimoniale non è mai garantito)
• Trattamento indicato nel programma
• Trasferimenti, le visite e le escursioni come da programma con servizio collettivo e guide locali parlanti italiano. In caso di meno di 4 partecipanti, è previsto un’autista/guida a Bogotà.
• L’assicurazione per l’assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio
• La polizza Viaggi rischio Zero
• Gadget previsti e documentazione informativa

La quota NON comprende:
• Tasse aeroportuali
• La Polizza a copertura delle penali d’annullamento del viaggio
• Le bevande, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
• Le escursioni facoltative
• La Garanzia “PREZZO SICURO”
• quota individuale di gestione pratica
• tutto quanto non incluso ne "la quota comprende"
 

Per informazioni o prenotazioni scrivi ad atacama@atacama.it
oppure chiama i nostri operatori al numero 030 8922696

  

COPYRIGHT © 2012 Atacama Travel